Navigation
Account

Guida Vini

Torna alla Pagina Precedente
Descrizione

Descrizione

ZONA DI PRODUZIONE
le uve del vigneto Paretaio situato vicino al centro aziendale
(400 m s.l.m.) solo nelle annate particolarmente eccezionali
vengono selezionate separatamente per dar vita alla Riserva
Pian di Conte.
TIPOLOGIA DEL TERRENO
Esposizione sud-est con tessitura franco-sabbiosa con abbondante
scheletro.
TECNICA DI PRODUZIONE
Macerazione e fermentazione alcolica per 20-25 giorni in tini
d’acciaio a temperatura controllata (24-26°C). Maturato 36
mesi per il 50% in tonneau di rovere francese (500 lt), e per il
restate 50% in botti di rovere di Slavonia (15-25 Hl), a cui
segue un affinamento in bottiglia per almeno 12 mesi.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore rosso intenso, profumo complesso fresco e ricco di
sentori di frutta rossa matura, prugna, ciliegia more e lamponi,
che si uniscono alle spezie di affinamento quali cioccolato,
tabacco e liquirizia. Corpo potente e tonico al palato con un
buon equilibrio e morbidezza, infine i tannini sono dolci ed
eleganti.
ABBINAMENTI E SERVIZIO
Si abbina egregiamente a carni rosse, selvaggina. ragù di
carne e cinghiale. Temperatura di servizio consigliata 18 gradi.

VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA

Commenta con Facebook
Scheda Tecnica

Informazioni aggiuntive

Annata

non dichiarata

Colore

Denominazione

Brunello di Montalcino DOCG Riserva

Gradazione

14

Tipo di Uva

Sangiovese 100%

Tipologia

Fermo

Zuccheri

Secco

Recensioni (1)

1 recensioni per Brunello di Montalcino DOCG Riserva Pian di Conte

  1. Foto del profilo di Facebook
    Valutato 4 su 5

    Mattia Spadolini

    Il vino per eccellenza, ideale per la fiorentina e passare una ottima serata con amici e parenti!

Lascia la tua recensione:

Vini Correlati

Quick View

Poggio al Vento Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva 2008

Zona di produzione: Montalcino - Siena - Collina Sant'Angelo in Colle che si affaccia sul fiume Orcia. Terreni collinari esposti a Mezzogiorno. Vigneti: Poggio al Vento, altitudine 350 mt s.l.m. Anno di impianto 1974. Andamento climatico: Abbondante piovosità primaverile. Temperature estive nella norma stagionale. Una eccezionale grandinata al 15 Agosto ha causato  una conseguente notevole riduzione della produzione. L’asciutto e secco periodo pre-vendemmiale ha permesso di eliminare manualmente i grappoli danneggiati per arrivare alla raccolta di uve sane e qualitativamente molte buone nelle prima decade di Settembre. Uva con cui é prodotto: Cloni particolari di Sangiovese, localmente denominati Brunello, derivanti da una selezione massale Col d’ Orcia. La scelta dell’epoca di vendemmia si basa sulla ricerca di una perfetta maturità, volta a produrre un vino longevo ed importante. Accurata e rigorosa scelta dei grappoli fin dal vigneto con la raccolta manuale ed ulteriore cernita su nastro in cantina. Vinificazione: Fermentazione a temperatura controllata di 28° C in tini di acciaio da 50 e 60 hl, per poter selezionare le diverse aree del vigneto in modo ottimale. Durante la macerazione, della durata di 20-25 giorni, vengono eseguiti rimontaggi giornalieri e lunghi délestages. La malolattica è stata svolta in cemento e il primo travaso è stato effettuato direttamente in legno nella primavera del 2009. Invecchiamento: Affinamento per 4 anni in botti di rovere di Allier e di Slavonia da 25 e 75 hl. All’imbottigliamento sono seguiti circa 2 anni di affinamento in bottiglia in ambienti condizionati. Dati imbottigliamento: Imbottigliato il 25/06/2014 Bordolesi da 750 ml:     8.666 bottiglie Magnum da 1,5 litri:        1.000  bottiglie  Dati Organolettici Colore: Rosso rubino intenso. Profumo: Intenso ed equilibrato. Gli aromi tipici del Sangiovese (frutti rossi maturi) sono esaltati dai classici aromi speziati donati dal lungo affinamento in botte. Sapore: Potente ed elegante, dotato di ottima struttura. I tannini morbidi e maturi sono in equilibrio con una piacevole acidità. Retrogusto lungo, fruttato e speziato. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Olmaia Vendemmia 2012 Sant’Antimo D.O.C. Cabernet

Zona di produzione: Montalcino, collina di Sant’Angelo in Colle. Terreni collinari con orientamento sud-sud-ovest. Vigneti: Olmaia. Altitudine media 350 mt s.l.m. anno di impianto 2005. Andamento climatico: Dopo un inverno rigido e con fenomeni nevosi - eventi positivi che hanno favorito solo parzialmente accumulo di acqua nelle falde – la primavera è stata relativamente calda. L’estate è stata molta calda e priva di precipitazioni. Le piogge di inizio settembre hanno lievemente ristabilito l’equilibrio favorendo la maturazione dell’uva sangiovese. Un’annata caratterizzata da una grande siccità estiva che ha visto una forte riduzione delle rese: acini piccoli ed enorme concentrazione delle uve. Uva con cui è prodotto: Cabernet Sauvignon, cloni di provenienza bordolese con grappolo spargolo e dimensioni ridotte. La scelta dell’epoca di vendemmia si basa sulla ricerca di una equilibrata maturità. La raccolta, esclusivamente manuale, consente una rigorosa cernita dei migliori grappoli sia in vigneto che in cantina. Vinificazione: La fermentazione avviene in tini di acciaio da 50 hl. La macerazione ha una durata di circa 20 giorni a temperatura controllata di 25-28°C. con 2 rimontaggi giornalieri e tre lunghi délestages al terzo, quinto e settimo giorno di fermentazione. Malolattica in acciaio. Primo travaso direttamente in barriques a marzo-aprile del 2013. Invecchiamento: Affinamento per 18 mesi in barriques di rovere francese di media tostatura (95%) e rovere americano (5%). La stabilità è stata ottenuta durante il secondo inverno, lasciando il vino in barriques al freddo stagionale, in modo da avere un illimpidimento naturale. All’imbottigliamento ha fatto seguito l’affinamento in bottiglia per 8 mesi. Dati di imbottigliamento: Imbottigliato il 12 Settembre 2014 Bordolesi da 750 ml: 13.106 bottiglie Magnum da 1,5 litri: 180 bottiglie Colore: Rosso rubino intenso, con intensi riflessi violacei. Profumo: Intenso, potente ed equilibrato. Le note fruttate e tipiche del Cabernet Sauvignon, insieme alle spezie e alla vaniglia donate dal rovere, rendono questo vino molto elegante e complesso. Sapore: Dotato di ottima struttura, con tannini maturi e persistenti, perfettamente amalgamati al frutto ed ai sentori ceduti dalle barriques. Retrogusto morbido, piacevole e persistente. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Poggio al Vento Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva 2006

Zona di produzione: Montalcino - Siena - Collina Sant'Angelo in Colle che si affaccia sul fiume Orcia. Terreni collinari esposti a mezzogiorno. Vigneti: Poggio al Vento, altitudine 350 mt s.l.m. Anno di impianto 1974. Andamento climatico: Inverno piovoso e non troppo freddo. Il lieve ritardo al germogliamento è stato recuperato entro giugno. Le copiose piogge primaverili hanno permesso di passare il periodo estivo senza stress, portando le uve ad una maturazione molto equilibrata. Uva con cui è prodotto: Cloni particolari di Sangiovese, localmente denominati Brunello, derivanti da una selezione massale Col d’Orcia. La scelta dell’epoca di vendemmia si basa sulla ricerca di una perfetta maturità, volta a produrre un vino longevo ed importante. Accurata e rigorosa scelta dei grappoli fina dal vigneto con la raccolta manuale ed ulteriore cernita su nastro in cantina. Resa vendemmia 2006: 50 q/ha. Vinificazione: Fermentazione a temperatura controllata di 28°C in tini di acciaio da 50 e 60 hl, per poter selezionare le diverse aree del vigneto in modo ottimale. Durante la macerazione, della durata di 20-25 giorni, vengono eseguiti rimontaggi giornalieri e lunghi delestages. La mallolattica è stata svolta in cemento e il primo travaso è stato effettuato direttamente in legno nella primavera del 2007. Invecchiamento: Affinamento per 4 anni in botti di rovere di Allier e di Slavonia da 25 e 75 hl. All’imbottigliamento sono seguiti circa 2 anni di affinamento in bottiglia in ambienti condizionati. Dati imbottigliamento: Imbottigliato il 21 e 22 Luglio 2011 Bordolesi da 750 ml: 17.564 bottiglie Magnum da 1,5 litri: 1.000 bottiglie DATI ORGANOLETTICI Poggio al Vento B Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva 2006 Col d’Orcia – Montalcino – Siena www.coldorcia.it info@coldorcia.it Tel. +39 0577 80891 Colore: Rosso rubino intenso. Profumo: Ampio, intenso e persistente. Le tipiche note di frutti di bosco del Sangiovese sono esaltate dai sentori speziati donati dalla lunga permanenza in botte. . Sapore: Connubio di potenza ed eleganza. L’ottima struttura avvolge tannini morbidi e maturi in perfetto equilibrio con una piacevole acidità. Retrogusto lungo, sapido e fruttato. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Rispollo Toscana IGT

ZONA DI PRODUZIONE Uve provenienti dal vigneto di proprietà nel versante sud-ovest (220 m s.l.m.) TIPOLOGIA DEL TERRENO Esposizione sud-ovest, terreno di colore bruno con tessitura franco-argillosa e presenza di placche calcaree e scheletro arrotondato. TECNICA DI PRODUZIONE Macerazione e fermentazione alcolica per 20-25 giorni in tini d’acciaio a temperatura controllata (24-26°C). Maturato in acciaio, a cui segue un affinamento in bottiglia per almeno 4 mesi. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei. Profumo intenso fresco fruttato, con le caratteristiche note di ciliegia, frutti di bosco e note di pepe bianco. Al gusto morbido e pieno, di buona struttura con tannini dolci e ben bilanciati. ABBINAMENTI GASTRONOMICI Ideale abbinamento di salumi, primi piatti e carni delicate. Temperatura di servizio consigliata 18 gradi. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Poggio al Vento Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva 2007

Zona di produzione: Montalcino - Siena - Collina Sant'Angelo in Colle che si affaccia sul fiume Orcia. Terreni collinari esposti a mezzogiorno. Vigneti: Poggio al Vento, altitudine 350 mt s.l.m. Anno di impianto 1974. Andamento climatico: Inverno mite e poco piovoso. Una temperata stagione estiva è stata preceduta da caldi mesi primaverili. Benefiche piogge alla metà di Agosto hanno condotto ad una regolare epoca vendemmiale. Uva con cui é prodotto: Cloni particolari di Sangiovese, localmente denominati Brunello, derivanti da una selezione massale Col d’Orcia. La scelta dell’epoca di vendemmia si basa sulla ricerca di una perfetta maturità, volta a produrre un vino longevo ed importante. Accurata e rigorosa scelta dei grappoli fina dal vigneto con la raccolta manuale ed ulteriore cernita su nastro in cantina. Resa vendemmia 2007: 50 q/ha. Vinificazione: Fermentazione a temperatura controllata di 28°C in tini di acciaio da 50 e 60 hl, per poter selezionare le diverse aree del vigneto in modo ottimale. Durante la macerazione, della durata di 20-25 giorni, vengono eseguiti rimontaggi giornalieri e lunghi delestage. La malolattica è stata svolta in cemento e il primo travaso è stato effettuato direttamente in legno nella primavera del 2008. Invecchiamento: Affinamento per 4 anni in botti di rovere di Allier e di Slavonia da 27 hl e 75 hl. All’imbottigliamento sono seguiti circa 2 anni di affinamento in bottiglia in ambienti condizionati. Dati di imbottigliamento: Imbottigliato il 5 Novembre 2012 Bordolesi da 750 ml: 7.840 bottiglie Magnum da 1,5 litri: 180 bottiglie Magnum da 3 litri: 25 bottiglie Colore: Rosso rubino intenso. Profumo: Elegante, intenso ed equilibrato. Le tipiche note fruttate del grande Sangiovese sono perfettamente amalgamate con i sentori classici del legno. Sapore: Vino di ottima struttura, con tannini morbidi e maturi in equilibrio con una piacevole acidità. Retrogusto lungo, speziato e sapido.  VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Brunello di Montalcino D.O.C.G. Vendemmia 2006

ZONA DI PRODUZIONE: Montalcino - Siena - Località Sant’Angelo in Colle. Terreni collinari con felice esposizione a Mezzogiorno che ne permette l’insolazione per l’intera giornata. Altitudine media 300 m s.l.m. ANDAMENTO CLIMATICO: Inverno piovoso e non troppo freddo. Il lieve ritardo al germogliamento è stato recuperato entro giugno. Le copiose piogge primaverili hanno permesso di passare il periodo estivo senza stress, portando le uve ad una maturazione molto equilibrata UVA CON CUI È PRODOTTO: Cloni particolari di Sangiovese, localmente denominati Brunello. Raccolta manuale, con rigorosa scelta dei grappoli migliori in vigneto e successivamente sul tavolo di cernita in cantina. Resa massima prevista dal disciplinare di produzione: 80 q/ha. Resa Vendemmia 2006: 65 q/ha. VINIFICAZIONE: Fermentazione sulle bucce della durata di 18-20 giorni, a temperatura controllata inferiore ai 30° C, in vasche di acciaio da 150 hl basse e larghe, appositamente realizzate per estrarre efficacemente ma delicatamente tannini e colore. INVECCHIAMENTO: 4 anni di cui 3 in botti di rovere di Allier e di Slavonia della capacità di 25 - 50 e 75 hl e successivo affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi in locali a temperatura controllata. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE COLORE: Rosso rubino intenso e profondo. PROFUMO: Ampio, invitante, balsamico. Presenta note di frutti di bosco perfettamente amalgamati con i vari sentori speziati del rovere. SAPORE: Grande struttura. Tannini maturi e molto persistenti. Il frutto è in equilibrio con le note evolutive dovute al lungo affinamento in legno. ALCOOL: 14 % ACIDITÀ TOTALE: 5,7 g/l TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18° C TENUTA COL D'ORCIA S.p.A. - 53020 - S. Angelo in VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Poggio al Vento Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva 2001

ZONA DI PRODUZIONE: Montalcino - Siena - Località Sant'Angelo in Colle. Terreni collinari esposti a mezzogiorno. VIGNETI: Poggio al Vento, altitudine 350 mt s.l.m. Anno di impianto 1974. ANDAMENTO CLIMATICO: Annata caratterizzata dalla forte gelata del 16 di aprile che ha ridotto drasticamente la quantità, per fortuna a vantaggio della qualità. Un’ondata di calore l’ultima settimana di luglio e la prima di agosto ha di nuovo anticipato notevolmente la vendemmia. UVA CON CUI È PRODOTTO: Cloni particolari di Sangiovese, localmente denominati Brunello. Resa vendemmia 2001: 35 q/ha. Raccolta manuale con rigorosa scelta dei grappoli migliori effettuata prima in vigneto e successivamente su nastro di cernita in cantina. VINIFICAZIONE: Fermentazione a temperatura controllata inferiore a 30° C. Macerazione della durata di 25 giorni in vasche di acciaio inox basse e larghe (maggior contatto tra le bucce ed il mosto con maggiore estrazione polifenolica). Follature giornaliere al mattino, rimontaggio alla sera. INVECCHIAMENTO: 4 anni in botti di rovere di Allier e di Slavonia seguiti da oltre 2 anni di affinamento in bottiglia, il tutto in ambienti condizionati. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE COLORE: Rosso rubino intenso con lievi riflessi granati. PROFUMO: Invitante, avvolgente ed ancora giovanile. Il frutto del grande Sangiovese a perfetta maturazione domina sulle intriganti spezie del rovere. SAPORE: Combinazione unica di potenza e di eleganza. Trama tannica notevole ma di grande finezza. Lascia il palato impressionato da una miriade di piacevoli sensazioni. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Brunello di Montalcino DOCG

ZONA DI PRODUZIONE Uve provenienti dai diversi vigneti di proprietà nel versante sud-est/sud-ovest (220-400 m s.l.m.) di Montalcino. TIPOLOGIA DEL TERRENO Terreno con tessitura franca sabbiosa, con argille e abbondante scheletro galestroso. TECNICA DI PRODUZIONE Macerazione e fermentazione alcolica per 20-25 giorni in tini d’acciaio a temperatura controllata (24-26°C). Maturato 30 mesi per il 60% in tonneau di rovere francese(500 lt), e per il restate 40% in botti di rovere di Slavonia (15-25 Hl), a cui segue un affinamento in bottiglia per almeno 12 mesi. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino intenso con riflessi granati, ampio bouquet al naso, leggermente speziato. In bocca è pieno, morbido vellutato e intenso. I tannini sono eleganti e dolci. ABBINAMENTI GASTRONOMICI Ottimo con carni rosse selvaggina, salumi e formaggi stagionati temperatura di servizio consigliata 18 gradi. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Brunello di Montalcino D.O.C.G. Nastagio Vendemmia 2011

Zona di produzione: Terrazza fluviale alta del bacino del Fiume Orcia. Altitudine media 250 m s.l.m. Anno d’impianto: 2006. Estensione: 8 Ha Esposizione: Direzione filari Sud/Ovest Portainnesti: 420A - 1103P Tipo di terreno: Franco argilloso di origine pliocenica con buono scheletro e drenaggio. Alcalino e tra i più ricchi di calcare attivo della tenuta Col d’Orcia. (40% Argilla, 39% Limo, 21% Sabbia – PH 8.2) Sistema di allevamento: Guyot e Cordone Speronato. Sesto d’impianto: 2,35 x 0,80 m Densità d’impianto: 5.300 piante/Ha Resa media per ettaro: 55 q.li Resa per pianta: 1 Kg. Andamento climatico: Le abbondanti piogge primaverili e le elevate temperature del periodo hanno causato uno sviluppo vegetativo anticipato di circa dieci-quindici giorni con una conseguente anticipo sull’invaiatura nella seconda decade di Luglio. Tra fine agosto e inizio settembre le temperature sono state elevate. Vendemmia anticipata di oltre una settimana, con rese molto basse ma buona qualità delle uve. Uva con cui è prodotto: Selezione massale ristretta di Sangiovese - effettuata recentemente su antichi vigneti risalenti agli anni ’40, risultato della collaborazione con l’Università di Firenze. Grappoli piccoli, spargoli e resistenti agli attacchi parassitari. Maturazione medio tardiva. Raccolta manuale, con rigorosa scelta dei grappoli migliori in vigneto e successivamente sul tavolo di cernita in cantina. Vinificazione: Fermentazione sulle bucce della durata di 18-20 giorni, a temperatura controllata inferiore ai 28° C, in vasche di acciaio da 100 hl basse e larghe, appositamente realizzate per estrarre efficacemente ma delicatamente tannini e colore. Invecchiamento: Primo anno in tonneaux di rovere francese da 5 hl, secondo e terzo anno in botte di rovere. Successivo affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi in locali a temperatura controllata. Colore: Rosso rubino, con riflessi granati. Profumo: Fruttato, con note di ciliegia matura integrate alle note di spezie e tostatura cedute dai tonneaux nel primo anno di affinamento, poi perfettamente amalgamate dall’ulteriore sosta in botti grandi. Sapore: Vino dotato di grandissima struttura, pieno e persistente. Tannini morbidi e maturi. Retrogusto, lungo piacevole e sapido. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Olmaia Vendemmia 2010 Sant’Antimo D.O.C. Cabernet

Zona di produzione: Montalcino - Siena – Collina Sant’Angelo in Colle. Terreni collinari con orientamento sud-sud-ovest. Vigneti: Olmaia. Altitudine media 350 mt. s.l.m. Anno di impianto 2005. Andamento climatico: Condizioni climatiche ottimali. Buona piovosità primaverile, estate calda e asciutta con temperature non eccessive. Mese di settembre con un clima molto adeguato: buone temperature diurne e notti fresche. La maturazione si è evoluta in maniera ottimale. Uva con cui è prodotto: Cabernet Sauvignon, cloni di provenienza bordolese con grappolo spargolo e dimensioni ridotte. La scelta dell’epoca di vendemmia si basa sulla ricerca di una equilibrata maturità. La raccolta, esclusivamente manuale, consente una rigorosa cernita dei migliori grappoli sia in vigneto che in cantina. Vinificazione: La fermentazione avviene in tini di acciaio da 50 hl. La macerazione ha una durata di circa 20 giorni a temperatura controllata di 25-28°C. con 2 rimontaggi giornalieri e tre lunghi delestages al terzo, quinto e settimo giorno di fermentazione. Malolattica in acciaio. Primo travaso direttamente in barriques a marzo-aprile del 2011. Invecchiamento: Affinamento per 18 mesi in barriques di rovere francese di media tostatura (95%) e rovere americano (5%). La stabilità è stata ottenuta durante il secondo inverno, lasciando il vino in barriques al freddo stagionale, in modo da avere un illimpidimento naturale. All’imbottigliamento ha fatto seguito l’affinamento in bottiglia per 8 mesi. Dati imbottigliamento: Imbottigliato il 5 Novembre 2012 - Bordolesi da 750 ml:6.573 bottiglie Magnum da 1,5 litri:180 bottiglie DATI ORGANOLETTICI Olmaia Vendemmia 2010 – Vendemmia 2010 – Sant’Antimo D.O.C. Cabernet Sant’Antimo D.O.C. Cabernet Col d’Orcia – Montalcino – Siena www.coldorcia.it info@coldorcia.it Tel. +39 0577 80891 Colore: Rosso rubino con intensi riflessi violacei. Profumo: Ampio, intenso ed elegante. Grande equilibrio tra le spezie del rovere e le note varietali del Cabernet Sauvignon. Sapore: Ottima struttura, pieno ed avvolgente. I tannini maturi e persistenti sono perfettamente integrati con il frutto ed i sentori del rovere della barrique. Retrogusto morbido, piacevole e lungo. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Back to top