Navigation
Account

Guida Vini

Torna alla Pagina Precedente
Scheda Tecnica

Informazioni aggiuntive

Annata

2006

Colore

Denominazione

Brunello di Montalcino DOCG Riserva

Gradazione

14,5

Tipo di Uva

Sangiovese 100%

Tipologia

Fermo

Zuccheri

Secco

Recensioni (0)

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Fai la prima recensione “Poggio al Vento Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva 2006”

Vini Correlati

Quick View

Brunello di Montalcino D.O.C.G. Vendemmia 2010

Zona di produzione: Montalcino - Siena - Collina di Sant'Angelo affacciata sul fiume Orcia, con felice esposizione a Mezzogiorno che ne permette l’insolazione per l’intera giornata. Altitudine media 300 m s.l.m. Andamento climatico: Condizioni climatiche ottimali. Buona piovosità primaverile, estate calda e asciutta con temperature non eccessive. Mese di settembre con un clima molto adeguato: buone temperature diurne e notti fresche. La maturazione si è evoluta in maniera ottimale. Uva con cui è prodotto: Cloni particolari di Sangiovese, selezionati da Col d’Orcia. Raccolta manuale, con rigorosa scelta dei grappoli migliori in vigneto e successivamente sul tavolo di cernita in cantina. Resa massima prevista dal disciplinare di produzione: 80 q/ha. Resa Vendemmia 2010: 55 q/ha. Vinificazione: Fermentazione sulle bucce della durata di 18-20 giorni, a temperatura controllata inferiore ai 28° C, in vasche di acciaio da 150 hl basse e larghe, appositamente realizzate per estrarre efficacemente ma delicatamente tannini e colore. Invecchiamento: 4 anni di cui 3 in botti di rovere di Allier e di Slavonia della capacità di 25 - 50 e 75 hl e successivo affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi in locali a temperatura controllata. Colore: Rosso rubino , con riflessi granati. Profumo: Intenso, ampio ed elegante, con note fruttate di mora e lampone tipiche del Sangiovese, integrate alle spezie e alle note boisé donate dal lungo affinamento in botte. Sapore: Vino dotato di grandissima struttura pieno e persistente. I tannini morbidi e maturi sono in perfetto equilibrio con l’acidità. Retrogusto, lungo piacevole e sapido. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Rosso di Montalcino D.O.C. Vendemmia 2013

Zona di produzione: Vigneti propri, siti a Montalcino, sulla collina di Sant'Angelo, affacciata sul fiume Orcia, esposizione a Mezzogiorno. Altitudine media 250 mt s.l.m. Andamento climatico: Il benefico inverno ricco di piogge ha ristabilito il grado di umidità del terreno a livelli ottimali dopo la siccitosa annata 2012. Germogliamento e fioritura sono avvenuti nei periodi tipici degli ultimi anni e l’andamento climatico estivo che non ha registrato valori estremi, ha ricordato le annate “tradizionali” del passato. La vendemmia del Sangiovese è iniziata nella terza decade di settembre, favorita da ottime escursioni termiche e da piogge cadute nei momenti opportuni. Uva con cui è prodotto: Sangiovese denominato a Montalcino "Brunello" (la stessa uva con cui si produce il Brunello di Montalcino). Vinificazione: Fermentazione sulle bucce della durata di 10 - 12 giorni, a temperatura controllata inferiore a 28°C in vasche di acciaio da 150 hl basse e larghe, appositamente realizzate per estrarre delicatamente tannini e colore. Invecchiamento: 12 mesi in botti di rovere di Slavonia di capacità da 75-150 hl. Segue l’affinamento in bottiglia. Colore: Rosso rubino intenso, con riflessi violacei. Profumo: Fruttato, ampio e complesso, con le tipiche note di frutti rossi maturi accompagnate dalle spezie donate dall’affinamento in legno. Sapore: Piacevole ed equilibrato, presenta una buona struttura. I tannini morbidi conducono ad un retrogusto sapido, fruttato e persistente. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Poggio al Vento Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva 1998

ZONA DI PRODUZIONE: Montalcino - Siena - Località Sant'Angelo in Colle. Terreni collinari esposti a mezzogiorno. VIGNETI: Poggio al Vento, altitudine 350 mt s.l.m. Anno di impianto 1974. ANDAMENTO CLIMATICO: Una tarda primavera molto bella ha favorito la fioritura e l’allegagione, presentando una produzione abbondante. L’estate asciutta e con temperature decisamente sopra la media ha drasticamente ridotto il peso dei grappoli. Un accurato diradamento molto severo ha permesso di portare a perfetta maturazione le uve. UVA CON CUI È PRODOTTO: Cloni particolari di Sangiovese, localmente denominati Brunello. Resa vendemmia 1998: 41 q/ha. Raccolta manuale con rigorosa scelta dei grappoli migliori effettuata prima in vigneto e successivamente su nastro di cernita in cantina. VINIFICAZIONE: Fermentazione a temperatura controllata inferiore a 30° C. Macerazione della durata di 25 giorni in vasche di acciaio inox basse e larghe (maggior contatto tra le bucce ed il mosto con maggiore estrazione polifenolica). Follature giornaliere di mattina, rimontaggio di sera. INVECCHIAMENTO: 4 anni in botti di rovere di Allier e di Slavonia seguiti da 2 anni di affinamento in bottiglia, il tutto in ambienti condizionati. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE COLORE: Rosso rubino intenso con lievi riflessi granati. PROFUMO: Invitante, avvolgente ed ancora giovanile. Il frutto del grande Sangiovese a perfetta maturazione domina sulle intriganti spezie del rovere. SAPORE: Su una grande potenza tannica che si impone, domina la finezza delle sensazioni, ampie e coinvolgenti. Il corpo tonico è rafforzato da tannini maturi e quindi poco astringenti, in un retrogusto lungo ed ammaliante. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Poggio al Vento Brunello di Montalcino D.O.C.G. Riserva 2010

Zona di produzione: Montalcino - Siena - Collina Sant'Angelo in Colle che si affaccia sul fiume Orcia. Terreni collinari esposti a Mezzogiorno. Vigneti: Poggio al Vento, altitudine 350 mt s.l.m. Anno di impianto 1974. Andamento climatico: Condizioni climatiche ottimali. Buona piovosità primaverile, estate calda e asciutta con temperature non eccessive. Mese di settembre con un clima molto adeguato: buone temperature diurne e notti fresche. La maturazione si è evoluta in maniera ottimale. Uva con cui é prodotto: Cloni particolari di Sangiovese, localmente denominati Brunello, derivanti da una selezione massale Col d’ Orcia. La scelta dell’epoca di vendemmia si basa sulla ricerca di una perfetta maturità, volta a produrre un vino longevo ed importante. Accurata e rigorosa scelta dei grappoli fin dal vigneto con la raccolta manuale ed ulteriore cernita su nastro in cantina. Resa vendemmia 2010: 55 q/ha. Vinificazione: Fermentazione a temperatura controllata di 28° C in tini di acciaio da 50 e 60 hl, per poter selezionare le diverse aree del vigneto in modo ottimale. Durante la macerazione, della durata di 20-25 giorni, vengono eseguiti rimontaggi giornalieri e lunghi délestages. La malolattica è stata svolta in cemento e il primo travaso è stato effettuato direttamente in legno nella primavera del 2011. Invecchiamento: Affinamento per 3 anni in botti di rovere di Allier e di Slavonia da 25 e 75 hl. All’imbottigliamento sono seguiti circa 16 mesi di affinamento in bottiglia in ambienti condizionati. Dati imbottigliamento: Imbottigliato il 26 Agosto 2014 Bordolesi da 750 ml:     20.200 bottiglie Magnum da 1,5 litri:        1.000  bottiglie  Colore: Rosso rubino intenso. Profumo: Vino di grande complessità, fine ed elegante. Presenta le note fruttate tipiche del Sangiovese, integrate alle spezie donate dalla lunga permanenza in botte. Sapore: Potente ed armonico, con tannini ben maturi e avvolgenti, in equilibrio con una piacevole acidità. Retrogusto fruttato, lungo e persistente. Temperatura di servizio:       18° C VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Brunello di Montalcino D.O.C.G. Vendemmia 2007

ZONA DI PRODUZIONE: Montalcino - Siena - Collina di Sant'angelo affacciata sul fiume Orcia, con felice esposizione a Mezzogiorno che ne permette l’insolazione per l’intera giornata. Altitudine media 300 m s.l.m. ANDAMENTO CLIMATICO: Inverno mite e poco piovoso. Una temperata stagione estiva è stata preceduta da caldi mesi primaverili. Benefiche piogge alla metà di Agosto hanno condotto ad una regolare epoca vendemmiale UVA CON CUI È PRODOTTO: Cloni particolari di Sangiovese, localmente denominati Brunello. Raccolta manuale, con rigorosa scelta dei grappoli migliori in vigneto e successivamente sul tavolo di cernita in cantina. Resa massima prevista dal disciplinare di produzione: 80 q/ha. Resa Vendemmia 2007: 60 q/ha. VINIFICAZIONE: Fermentazione sulle bucce della durata di 18-20 giorni, a temperatura controllata inferiore ai 30° C, in vasche di acciaio da 150 hl basse e larghe, appositamente realizzate per estrarre efficacemente ma delicatamente tannini e colore INVECCHIAMENTO: 4 anni di cui 3 in botti di rovere di Allier e di Slavonia della capacità di 25 - 50 e 75 hl e successivo affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi in locali a temperatura controllata. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE COLORE: Rosso rubino intenso e profondo. PROFUMO: Elegante, intenso e complesso. Presenta evidenti note di frutta rossa matura ben integrate con le spezie donate dal lungo invecchiamento in botti di rovere. SAPORE: Vino di buona struttura dotato di tannini maturi e persistenti, avvolti da una piacevole sensazione acida. Retrogusto lungo e fruttato. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Nearco 2013 Sant’Antimo D.O.C

Zona di produzione: Montalcino, collina di Sant’Angelo, la collina che guarda sul Fiume Orcia. Terreni di medio impasto con presenza di ciottoli di calcare, collinari con orientamento sud-sud-ovest. Andamento climatico: Il benefico inverno ricco di piogge ha ristabilito il grado di umidità del terreno a livelli ottimali dopo la siccitosa annata 2012. Germogliamento e fioritura sono avvenuti nei periodi tipici degli ultimi anni e l’andamento climatico estivo che non ha registrato valori estremi, ha ricordato le annate “tradizionali” del passato. La vendemmia è iniziata nella seconda metà di settembre, favorita da ottime escursioni termiche e da piogge cadute nei momenti opportuni. Uva con cui è prodotto: Tutta uva da vigneti propri: 50 % Merlot, 30% Cabernet, 15% Syrah, 5% Petit Verdot. La scelta in vendemmia si basa sulla ricerca di una maturità equilibrata per tutte le varietà eccetto per il Syrah dove si preferisce una leggera sovra maturazione per aumentare la complessità del vino. Vinificazione: Fermentazione separata delle varietà in tini di acciaio. La macerazione ha una durata di circa 20 giorni a temperatura controllata. Malolattica in vasche di cemento. Primo travaso direttamente in barriques e tonneaux a marzo-aprile del 2014. Affinamento: Invecchiamento dei vini separato per varietà e lotti per 12 mesi in barriques di rovere Francese. Per esaltare il frutto, la cultivar Merlot viene affinata in tonneaux da 500 litri di rovere francese. Non sono stati eseguiti travasi fino al momento dell’assemblaggio finale (portato a termine nell’aprile 2015). La stabilità è stata ottenuta durante il secondo inverno in barriques sottoponendo il prodotto al freddo stagionale per ottenere un vino limpido con metodo naturale. All’imbottigliamento ha fatto seguito l’affinamento in bottiglia. Dati di imbottigliamento: Bordolesi da 750 ml: 9.542 bottiglie Magnum da 1,5 litri: 250 bottiglie Colore: Rosso rubino intenso, con brillanti riflessi violacei. Profumo: Ampio, complesso ed invitante. Le tipiche note di frutta matura delle varietà sono in equilibrio con le spezie e la tostatura del legno. Sapore: Vino di buona struttura, con tannini morbidi e setosi. Retrogusto lungo e persistente, con note che riconducono all’affinamento in barriques. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Brunello di Montalcino D.O.C.G. Vendemmia 2008

Zona di produzione: Montalcino - Siena - Collina di Sant‘Angelo affacciata sul fiume Orcia, con felice esposizione a Mezzogiorno che ne permette l’insolazione per l’intera giornata. Altitudine media 300 m s.l.m. Andamento climatico: Abbondante piovosità primaverile. Temperature estive nella norma stagionale. Una eccezionale grandinata al 15 Agosto ha causato una conseguente notevole riduzione della produzione. L’asciutto e secco periodo pre-vendemmiale ha permesso di eliminare manualmente i grappoli danneggiati per arrivare alla raccolta di uve sane e qualitativamente molte buone nelle prima decade di Settembre. Uva con cui è prodotto: Cloni particolari di Sangiovese, selezionati da Col d’Orcia. Raccolta manuale, con rigorosa scelta dei grappoli migliori in vigneto e successivamente sul tavolo di cernita in cantina. Resa massima prevista dal disciplinare di produzione: 80 q/ha. Resa Vendemmia 2008: 50 q/ha. Vinificazione: Fermentazione sulle bucce della durata di 18-20 giorni, a temperatura controllata inferiore ai 30° C, in vasche di acciaio da 150 hl basse e larghe, appositamente realizzate per estrarre efficacemente ma delicatamente tannini e colore. Invecchiamento: 4 anni di cui 3 in botti di rovere di Allier e di Slavonia della capacità di 25 - 50 e 75 hl e successivo affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi in locali a temperatura controllata. DATI ORGANOLETTICI Colore: Rosso rubino, con riflessi granati. Profumo: Ampio ed invitante, con le tipiche note di frutti di bosco maturi e prugna, esaltate dalle spezie del rovere Sapore: Intenso, fine e persistente, con tannini maturi e piacevoli. Struttura di grande complessità. Retrogusto lungo, caldo e sapido, con evidenti note fruttate. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Banditella Vendemmia 2014 Rosso di Montalcino D.O.C.

Zona di produzione: Vigneti propri, siti a Montalcino, sulla collina di Sant'Angelo, affacciata sul fiume Orcia, esposizione a Mezzogiorno. Altitudine media 250 mt s.l.m. Andamento climatico: Inverno mite e piovoso con temperature sopra la media stagionale. Fine primavera -inizio estate hanno visto un anticipo della fase vegetativa della vite a seguito delle piogge intense e persistenti di giugno e luglio. E’ seguito un periodo soleggiato fino alla seconda metà di settembre, con temperature miti. Gradazione alcoliche più basse, con struttura più elegante e fine. Vigneto e uva con cui è prodotto: Banditella è un vigneto piantato nel 1998, dove i cloni di Sangiovese, sono stati scelti attraverso un processo di selezione dei cloni aziendali con la consulenza dell’Università di Firenze, che è durato 10 anni. Il vigneto Banditella fornisce una delle migliori espressioni dell’uva Sangiovese. Raccolta manuale con rigorosa cernita dei grappoli Vinificazione: Macerazione medio-lunga in tini bassi e larghi a temperature non superiori a 28° per mantenere un frutto fresco e longevo. Due follature quotidiane, combinate con 2 délestages il 3° ed il 5° giorno di fermentazione, favoriscono un'estrazione dalle bucce efficace ma delicata del colore e dei tannini. Invecchiamento: Dopo la malolattica il vino passa in barriques e tonneaux, (rovere di Allier, Fontainebleau, Blois) per un periodo di affinamento che si estende a oltre un anno. Colore: Rosso rubino intenso, con riflessi violacei. Profumo: Ampio e complesso, con piacevoli note di frutti di bosco integrate alle spezie della barrique. Sapore: Intenso ed equilibrato. Vino di buona struttura con tannini maturi. Retrogusto sapido, pieno e persistente VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Quick View

Banditella Vendemmia 2013 Rosso di Montalcino D.O.C.

Zona di produzione: Vigneti propri, siti a Montalcino, sulla collina di Sant'Angelo, affacciata sul fiume Orcia, esposizione a Mezzogiorno. Altitudine media 250 mt s.l.m. Andamento climatico: Il benefico inverno ricco di piogge ha ristabilito il grado di umidità del terreno a livelli ottimali dopo la siccitosa annata 2012. Germogliamento e fioritura sono avvenuti nei periodi tipici degli ultimi anni e l’andamento climatico estivo che non ha registrato valori estremi, ha ricordato le annate “tradizionali” del passato. La vendemmia del Sangiovese è iniziata nella terza decade di settembre, favorita da ottime escursioni termiche e da piogge cadute nei momenti opportuni. Vigneto e uva con cui è prodotto: Banditella è un vigneto piantato nel 1998, dove i cloni di Sangiovese, sono stati scelti attraverso un processo di selezione dei cloni aziendali con la consulenza dell’Università di Firenze, che è durato 10 anni. Il vigneto Banditella fornisce una delle migliori espressioni dell’uva Sangiovese. Raccolta manuale con rigorosa cernita dei grappoli. Vinificazione: Macerazione medio-lunga in tini bassi e larghi a temperature non superiori a 28° per mantenere un frutto fresco e longevo. Due follature quotidiane, combinate con 2 délestages il 3° ed il 5° giorno di fermentazione, favoriscono un'estrazione dalle bucce efficace ma delicata del colore e dei tannini. Invecchiamento: Dopo la malolattica il vino passa in barriques e tonneaux, (rovere di Allier, Fontainebleau, Blois) per un periodo di affinamento che si estende a oltre un anno. Colore: Rosso rubino intenso, con riflessi violacei. Profumo: Intenso, con evidenti sentori di frutti di bosco maturi perfettamente amalgamati con le note di spezie del legno. Sapore: Elegante e fine. Buona struttura con tannini maturi. Pieno e persistente. VAI ALLA SCHEDA DELLA CANTINA
Back to top